Crescita economica

feed article

Economia, Toscana critica liberalizzazione delle garanzie dei prestiti a Pmi
04 Aprile 2019

Economia, Toscana critica liberalizzazione delle garanzie dei prestiti a Pmi

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – La Regione Toscana critica l'abolizione della lettera ‘R' del cosiddetto "Decreto Crescita". L'abrogazione dell'art.18 comma 1 del d.lgs. 112/1998 è prevista nel Decreto Legge Crescita che il Governo si appresta a varare. La lettara ‘R' prevede la possibilità per una impresa di accedere alle garanzie dei confidi, siano mutualistici o privati, o a garanzie pubbliche promosse da regioni, i quali possono contro o cogarantirsi al fondo centrale di garanzia. Un meccanismo, da sempre operante nella Regione Toscana e che ha consentito la crescita del sistema di...
Bilancio Ue post 2020: per presidente prime indicazioni confermano scenario peggiore
14 Febbraio 2018

Bilancio Ue post 2020: per presidente prime indicazioni confermano scenario peggiore

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Le prime indicazioni della Commissione europea per il bilancio post 2020 confermano purtroppo lo scenario peggiore, che rischia di avere effetti nefasti. I tagli alla politica di coesione rischiano di arrivare fino al 30 per cento, colpendo l'unica politica Ue che coniuga crescita, occupazione, aiuti alle imprese, lotta alla disoccupazione, sostegno a ricerca e innovazione e contrasto ai cambiamenti climatici. Questo il commento del presidente della Regione alle prime indicazioni della Commissione Ue sul primo bilancio pluriennale del post-Brexit, che...
11 Dicembre 2017

Programmazione territoriale, la Giunta approva il Piano da 350 mln. Paci: mai tante risorse

(Da www.regione.sardegna.it ) Cagliari, 9 dicembre 2017 - Sono 350 i milioni messi in campo per la programmazione territoriale della Sardegna: sviluppo dei territori, crescita dell’economia, politiche antispopolamento e un modo completamente nuovo di programmare le risorse, tutte insieme quelle europee, nazionali e regionali. La Giunta ha approvato la ricognizione di finanziamenti e interventi presentata dall’assessore della Programmazione Raffaele Paci: 204 milioni sono ancora da spendere. Partita ufficialmente due anni e mezzo fa, la programmazione territoriale procede a ritmo sostenuto e,...
Valorizzare l'agricoltura, accordo tra Regione e Accademia dei Georgofili
23 Ottobre 2017

Valorizzare l'agricoltura, accordo tra Regione e Accademia dei Georgofili

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Valorizzare l'agricoltura, in tutti i suoi aspetti, economico, sociale, occupazionale e ambientale, e sostenerne i processi di conoscenza e di crescita attraverso progetti di formazione, informazione e di approfondimento tecnico-scientifico. E' questo in estrema sintesi il contenuto del protocollo d'intesa tra Regione Toscana e Accademia dei Georgofili presentato oggi a Firenze in una conferenza stampa cui hanno preso parte i due firmatari dell'intesa, l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi e il presidente dell'Accademia dei Georgofili...
12 Giugno 2017

G7, evento “climate neutral” Finanziati progetti di green economy In Bangladesh. Ruanda e Pakistan

Il G7 Ambiente in corso a Bologna è un evento “climateneutral”, cioè non aggraverà il bilancio delle emissioni di gas serra . La presidenza italiana del G7 ha infatti adottato delle iniziative di compensa...
Investimenti, spesa pubblica e ripresa della crescita. Un convegno il 12 maggio
11 Maggio 2017

Investimenti, spesa pubblica e ripresa della crescita. Un convegno il 12 maggio

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - C'è un nesso che tiene insieme la crescita economica da un lato e gli investimenti e la spesa pubblica dall'altro. Il tema sarà al centro del convegno dal titolo "Investimenti pubblici e riforma della spesa" organizzato per venerdì 12 maggio a Palazzo Medici Riccardi a Firenze dall'Irpet, l'istituto toscano di programmazione economica, e dalla Regione Toscana con il patrocinio della Città metropolitana di Firenze, l'Anci Toscana (associazione dei Comuni), Aisre, Sipotra e Itaca. L'appuntamento è in sala Pistelli dalle 14.30 alle 17.30. L'incontro si...
Sensi Contemporanei, investimenti pubblici in Toscana per lo sviluppo dell'audiovisivo
26 Settembre 2016

Sensi Contemporanei, investimenti pubblici in Toscana per lo sviluppo dell'audiovisivo

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Investire nel settore audiovisivo significa promuovere cultura, creare opportunità di crescita e nuova occupazione, avviare e sostenere le piccole e medie imprese, nonché sperimentare nuove forme di sviluppo territoriale. Sono gli obiettivi di Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema, un programma sperimentale di investimenti culturali pubblici, che approda oggi nella nostra regione per puntare allo sviluppo del settore audiovisivo con un investimento complessivo in Toscana nel prossimo triennio di 5 milioni 520mila euro, di cui quasi 1 milione e...

Pagine