Dispersione scolastica

09 Novembre 2017

Catalogo offerta formativa per i giovani, modifiche

(Da www.regione.sardegna.it ) ; Urp Informazione a cura dell' della Presidenza L’Assessorato regionale del Lavoro ha modificato le linee guida per la gestione e la rendicontazione dei progetti dell’Avviso Ardisco "Azioni di recupero della dispersione scolastica". La modifica riguarda i percorsi formativi del "Catalogo dell’offerta formativa per il “reinserimento di giovani 15-18enni in percorsi formativi”, Scheda 2B, Programma operativo nazionale per l’attuazione dell’iniziativa europea per l’occupazione dei giovani (Garanzia Giovani)".
"Le scuole al centro", così la Regione accorcia le distanze fra istruzione e mondo del lavoro
27 Ottobre 2017

"Le scuole al centro", così la Regione accorcia le distanze fra istruzione e mondo del lavoro

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Prevenire la dispersione scolastica, favorire l'occupazione, combattere la disoccupazione giovanile e contrastare il fenomeno dei Neet (giovani che non studiano, nè lavorano), avvicinando il mondo della scuola e della formazione a quello del lavoro. Sono questi gli obiettivi del progetto "La scuole al centro" - dove centro significa centro per l'impiego - lanciato dalla Regione Toscana nell'ambito delle politiche per l'apprendimento e l'occupabilità e imperniato sulla rete dei servizi per l'impiego, le cui funzioni da un anno sono nella piena competenza...
Formazione duale, ecco le graduatorie: 10 milioni di finanziamento contro la dispersione scolastica
06 Febbraio 2017

Formazione duale, ecco le graduatorie: 10 milioni di finanziamento contro la dispersione scolastica

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – Sono state approvate le graduatorie di due avvisi pubblici per la realizzazione di percorsi di IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) rivolti ai giovani tra i 16 e i 18 anni che hanno assolto l'obbligo d'istruzione ma sono usciti dal sistema scolastico prima di conseguire l'obbligo formativo, abbandonando gli studi. Le graduatorie si riferiscono alla prima sperimentazione del sistema duale, che realizza per i cosiddetti "drop out" un'alternanza scuola lavoro. Sono stati stanziati, complessivamente, 10,28 milioni di euro - 8 milioni di euro con il...
28 Gennaio 2016

Imparare lavorando. In Italia si può. Campagna di comunicazione sul Sistema Duale

il 28 gennaio parte la campagna di comunicazione sul sistema duale, la strategia del Governo che punta sull’alternanza scuola-lavoro per facilitare l’occupabilità giovanile e per contrastare la dispersione scolastica. Il sistema duale rende concreti gli o...
Scuola, approvate le nuove linee guida per la programmazione educativa territoriale
27 Ottobre 2015

Scuola, approvate le nuove linee guida per la programmazione educativa territoriale

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Prevenire e contrastare la dispersione scolastica, promuovendo l'inclusione di disabili e stranieri e contrastando il disagio scolastico, promuovere esperienze educative e socializzanti durante la sospensione del tempo scuola. E poi sostenere e qualificare il sistema dei servizi per la prima infanzia, promuovere la continuità educativa, coordinare i servizi e formare il personale. Sono questi gli obiettivi delle nuove linee guida per la programmazione e progettazione educativa integrata territoriale per l'anno educativo/scolastico 2015/2016, approvate...
Rossi: "Sport come elemento di educazione permanente"
30 Giugno 2015

Rossi: "Sport come elemento di educazione permanente"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - "La pratica sportiva deve diventare un elemento di educazione permanente, un antidoto alla dispersione scolastica, un punto fermo verso l'adozione di stili di vita corretti". Lo ha detto il presidente Enrico Rossi commentando l'apertura del bando relativo al progetto 'Sport e Scuola compagni di banco'. "Vogliamo ottenere alcuni obiettivi ben precisi: radicare la motricità e l'educazione fisica nella scuola primaria e coinvolgere il maggior numero di ragazzi e ragazze facendo leva sulla trasversalità della disciplina e dei concetti che stanno alla base...