Energie rinnovabili

feed article

Geotermia, Fratoni: "La legge regionale è il nostro punto di riferimento"
01 Agosto 2019

Geotermia, Fratoni: "La legge regionale è il nostro punto di riferimento"

(Da www.toscana-notizie.it ) LARDERELLO (Pisa) - "La legge regionale sulla geotermia è e rimane il nostro punto di riferimento per ogni azione che riguardi questa fonte di energia rinnovabile. Ad oggi rappresenta il 30% di tutta l'energia prodotta da fonti rinnovabili in Toscana. Sono 34 le centrali attive in 17 comuni e hanno una potenza complessiva di 916 megawatt. E, visto che l'auspicato decreto Fer2 che dovrebbe ricomprendere la geotermia tra le energie rinnovabili e per questo incentivabili, non arriverà che alla fine dell'anno, saranno uno e mezzo gli anni persi". Nella sua relazione...
Geotermia, Rossi: "Abbiamo perso quasi un anno. Ora che il Ministero si è convinto al lavoro per recuperare"
19 Luglio 2019

Geotermia, Rossi: "Abbiamo perso quasi un anno. Ora che il Ministero si è convinto al lavoro per recuperare"

(Da www.toscana-notizie.it ) PISA - La geotermia si avvia a tornare ad essere una fonte di energia rinnovabile finanziata con incentivi statali. Ma è stata scelta anche l'impostazione toscana di una geotermia più attenta all'ambiente e al paesaggio E sono tutte e due buone notizie, che hanno a che fare anche con lo sviluppo economico. Non a caso il presidente della Toscana Enrico Rossi ci si sofferma mentre a Pisa presenta ai giornalisti i numeri dello studio dell'Irpet sull'economia della costa toscana e gli effetti su questo delle politiche regionali. Con lui c'è anche l'assessora all'...
20 Febbraio 2019

Energia: Bando da 8 milioni per riduzione consumi imprese

La giunta regionale, su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti, ha approvato un bando da 8 milioni di euro a sostegno delle micro, piccole e medie imprese liguri per interventi di efficientamento energetico sugli impianti e sulle...
Geotermia, Fratoni: "Notizie esclusione dal Fer2, se confermate segno di una politica scellerata e distruttiva"
01 Febbraio 2019

Geotermia, Fratoni: "Notizie esclusione dal Fer2, se confermate segno di una politica scellerata e distruttiva"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - "Se fosse confermata la notizia data dall'onorevole Lucia Ciampi, che il governo ha annunciato la volontà di non introdurre nel Fer2 i finanziamenti per la geotermia a media e alta entalpia, sarebbe quanto di più irresponsabile l'esecutivo possa mettere in campo in materia di fonti rinnovabili". Lo dichiara l'assessore all'ambiente Federica Fratoni commentando quanto annunciato dalla deputata Lucia Ciampi firmataria di una interrogazione sugli incentivi alle fonti energetiche rinnovabili presentata dalla collega Susanna Cenni. "Ancora più grave è la...
Geotermia, Fratoni: "Bene l'approvazione. Ora aspettiamo il tavolo che il ministero ci ha promesso"
30 Gennaio 2019

Geotermia, Fratoni: "Bene l'approvazione. Ora aspettiamo il tavolo che il ministero ci ha promesso"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - "Con questa legge la Regione Toscana trova il punto di equilibrio più alto tra le ragioni dello sviluppo e quelle dell'ambiente. La geotermia è a buon titolo annoverata tra le fonti rinnovabili e la sua coltivazione, grazie alla legge, avverrà con le massime ricadute economiche e occupazionali per i territori coinvolti e con la medesima attenzione per gli assetti ambientali e paesaggistici". Così l'assessore all'ambiente e all'energia Federica Fratoni commentando l'approvazione in Consiglio regionale della nuova legge regionale sulla geotermia. "Ad oggi...
29 Gennaio 2019

Energia, dalla Giunta via libera all'incremento del limite di utilizzo di territorio per gli impianti da fonti rinnovabili nelle aree industriali

(Da www.regione.sardegna.it ) Cagliari, 29 gennaio 2019 – Aumenta il limite di utilizzo del territorio, nelle aree industriali della Sardegna, per la realizzazione di impianti fotovoltaici e solari termodinamici. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta su proposta dell’assessora dell’Industria, Maria Grazia Piras. Nelle zone definite industriali, artigianali e di servizio, il limite di uso del suolo passa dal 10% al 20%. Gli enti di gestione delle aree, Comuni e Consorzi Industriali, potranno inoltre prevedere, con ulteriori propri atti di pianificazione, l’aumento dello stesso limite...
13 Gennaio 2019

Rinnovabili, ministro Costa "Grande soddisfazione per elezione La Camera a direttore Generale Irena"

Roma, 13 gennaio 2019 - Il direttore generale del Ministero dell’Ambiente Francesco La Camera è stato eletto, con 110 voti su 146, oltre due terzi, direttore generale dell’Irena, l’organismo internazionale con sede...
02 Gennaio 2019

Energia. Pigliaru scrive a Conte: no a determina ministeriale che accelera uscita dal carbone senza metano, né infrastrutture per rinnovabili

(Da www.regione.sardegna.it ) Cagliari, 2 gennaio 2019 - La Sardegna ha sposato da subito la strategia di decarbonizzazione e, anzi, ha rilanciato sugli obiettivi di riduzione delle emissioni dannose, ma non può attuare l’uscita anticipata dal carbone senza avere né il metano né le infrastrutture per le energie alternative, strumenti necessari per affrontare la transizione. L’accelerazione imposta dal Governo alla chiusura delle centrali termoelettriche a carbone, senza realizzare contestualmente gli interventi aggiuntivi, del resto già previsti dalla Strategia Energetica Nazionale, è per la...

Pagine