Energie rinnovabili

20 Febbraio 2019

Energia: Bando da 8 milioni per riduzione consumi imprese

La giunta regionale, su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti, ha approvato un bando da 8 milioni di euro a sostegno delle micro, piccole e medie imprese liguri per interventi di efficientamento energetico sugli impianti e sulle...
Geotermia, Fratoni: "Notizie esclusione dal Fer2, se confermate segno di una politica scellerata e distruttiva"
01 Febbraio 2019

Geotermia, Fratoni: "Notizie esclusione dal Fer2, se confermate segno di una politica scellerata e distruttiva"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - "Se fosse confermata la notizia data dall'onorevole Lucia Ciampi, che il governo ha annunciato la volontà di non introdurre nel Fer2 i finanziamenti per la geotermia a media e alta entalpia, sarebbe quanto di più irresponsabile l'esecutivo possa mettere in campo in materia di fonti rinnovabili". Lo dichiara l'assessore all'ambiente Federica Fratoni commentando quanto annunciato dalla deputata Lucia Ciampi firmataria di una interrogazione sugli incentivi alle fonti energetiche rinnovabili presentata dalla collega Susanna Cenni. "Ancora più grave è la...
Geotermia, Fratoni: "Bene l'approvazione. Ora aspettiamo il tavolo che il ministero ci ha promesso"
30 Gennaio 2019

Geotermia, Fratoni: "Bene l'approvazione. Ora aspettiamo il tavolo che il ministero ci ha promesso"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - "Con questa legge la Regione Toscana trova il punto di equilibrio più alto tra le ragioni dello sviluppo e quelle dell'ambiente. La geotermia è a buon titolo annoverata tra le fonti rinnovabili e la sua coltivazione, grazie alla legge, avverrà con le massime ricadute economiche e occupazionali per i territori coinvolti e con la medesima attenzione per gli assetti ambientali e paesaggistici". Così l'assessore all'ambiente e all'energia Federica Fratoni commentando l'approvazione in Consiglio regionale della nuova legge regionale sulla geotermia. "Ad oggi...
29 Gennaio 2019

Energia, dalla Giunta via libera all'incremento del limite di utilizzo di territorio per gli impianti da fonti rinnovabili nelle aree industriali

(Da www.regione.sardegna.it ) Cagliari, 29 gennaio 2019 – Aumenta il limite di utilizzo del territorio, nelle aree industriali della Sardegna, per la realizzazione di impianti fotovoltaici e solari termodinamici. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta su proposta dell’assessora dell’Industria, Maria Grazia Piras. Nelle zone definite industriali, artigianali e di servizio, il limite di uso del suolo passa dal 10% al 20%. Gli enti di gestione delle aree, Comuni e Consorzi Industriali, potranno inoltre prevedere, con ulteriori propri atti di pianificazione, l’aumento dello stesso limite...
13 Gennaio 2019

Rinnovabili, ministro Costa "Grande soddisfazione per elezione La Camera a direttore Generale Irena"

Roma, 13 gennaio 2019 - Il direttore generale del Ministero dell’Ambiente Francesco La Camera è stato eletto, con 110 voti su 146, oltre due terzi, direttore generale dell’Irena, l’organismo internazionale con sede...
02 Gennaio 2019

Energia. Pigliaru scrive a Conte: no a determina ministeriale che accelera uscita dal carbone senza metano, né infrastrutture per rinnovabili

(Da www.regione.sardegna.it ) Cagliari, 2 gennaio 2019 - La Sardegna ha sposato da subito la strategia di decarbonizzazione e, anzi, ha rilanciato sugli obiettivi di riduzione delle emissioni dannose, ma non può attuare l’uscita anticipata dal carbone senza avere né il metano né le infrastrutture per le energie alternative, strumenti necessari per affrontare la transizione. L’accelerazione imposta dal Governo alla chiusura delle centrali termoelettriche a carbone, senza realizzare contestualmente gli interventi aggiuntivi, del resto già previsti dalla Strategia Energetica Nazionale, è per la...
Energia, tutte le Regioni contro il decreto del Governo sulle rinnovabili. Rossi: "Subito un tavolo nazionale"
20 Dicembre 2018

Energia, tutte le Regioni contro il decreto del Governo sulle rinnovabili. Rossi: "Subito un tavolo nazionale"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - "E' stato un no tondo di tutte le Regioni e delle Provincie autonome italiane. Lo schema di decreto del governo sulle energie rinnovabili proprio non va: per il merito delle scelte, a cominciare dal blocco degli incentivi alla geotermia, e per l'atteggiamento di totale chiusura di fronte alle ragioni espresse dalle Regioni". Il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, sintetizza così l'esito del confronto di oggi sul decreto Fer1 in sede di Conferenza unificata. "Ho incontrato ieri il sottosegretario e ingegnere grillino Crippa – continua Rossi...
Decreto rinnovabili, le Regioni fermano l'iter di approvazione e chiedono che Di Maio incontri Rossi
13 Dicembre 2018

Decreto rinnovabili, le Regioni fermano l'iter di approvazione e chiedono che Di Maio incontri Rossi

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – Questione geotermia, la Regione Toscana ha ottenuto un arresto dell'iter di approvazione del decreto che escludeva la geotermia dagli incentivi per le rinnovabili. E il presidente Rossi, dopo la sua battaglia avviata a Larderello contro una scelta che distruggerebbe l'economia di interi territori e sopprimerebbe migliaia di posti di lavoro, dovrà essere ricevuto dal ministro Di Maio. Le Regioni all'unanimità hanno infatti concordato di porre al Governo la richiesta di rinviare il parere sullo schema di decreto sulle rinnovabili alla prossima Conferenza...
Geotermia in Toscana, dati e numeri
09 Novembre 2018

Geotermia in Toscana, dati e numeri

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – La geotermia ė una fonte energetica rinnovabile disciplinata dalla normativa sulle miniere e da una legge specifica (il decreto legislativo 22/2010). Il calore della terra esiste ovunque ma è in Toscana, in origine nell'area di Larderello e poi anche in altre parti, per un totale di 17 Comuni suddivisi tra le Province di Pisa, Siena e Grosseto, che le temperature raggiungono gradazioni tali da consentire la produzione di energia elettrica. Quando parliamo di produzione geotermoelettrica italiana, parliamo in realtà, quindi, di quella Toscana con più di...
Geotermia, Rossi: "E' un attacco alla Toscana, il governo ci convochi domani altrimenti sarà mobilitazione"
09 Novembre 2018

Geotermia, Rossi: "E' un attacco alla Toscana, il governo ci convochi domani altrimenti sarà mobilitazione"

(Da www.toscana-notizie.it ) LARDERELLO (PI) – "Chiediamo di essere convocati dal governo domani perché venga modificato subito il decreto che ha cancellato la geotermia dalle energie rinnovabili. Se non sarà fatto, ci mobiliteremo unitariamente. Ci mobiliteremo contro un attacco del governo del cambiamento in peggio, che ha deciso di deindustrializzare un intero territorio per un pugno di voti". L'appello forte e sonoro ė stato lanciato stamani dal presidente Enrico Rossi arrivato insieme all'assessore Federica Fratoni a Larderello, il cuore dell'area della geotermia tradizionale, per...

Pagine