Incendio

Incendio Monti Pisani, Remaschi: "Già realizzati taglio bosco e graticciate. A Calci corsa contro il tempo"
18 Ottobre 2018

Incendio Monti Pisani, Remaschi: "Già realizzati taglio bosco e graticciate. A Calci corsa contro il tempo"

(Da www.toscana-notizie.it ) CALCI - "A Calci è in atto una corsa contro il tempo. I nostri operai forestali in solo una settimana hanno già fatto un grosso lavoro di ripulitura e messa in sicurezza mostrando competenza e professionalità, oltre ad una grande disponibilità. Se nei giorni dell'incendio sono accorse qui oltre 500 persone per aiutare nelle operazioni di spegnimento, ora lungo il fianco dei monti percorsi dalle fiamme stanno lavorando 57 operai provenienti dalle Unioni montane della montagna pistoiese, della Garfagnana, della Lunigiana, che delle Colline metallifere, della...
15 Gennaio 2018

Avviso per affidamento di servizi di sorveglianza sanitaria aziendale

(Da www.formez.it ) Avviso pubblico di Formez PA per l'affidamento a società specializzata del servizio di Sorveglianza Sanitaria per realizzare il presidio sanitario aziendale, il monitoraggio e le visite mediche del personale in servizio, i corsi di aggiornamento delle squadre di primo pronto soccorso e antincendio e altra formazione di seguito specificata. La durata del contratto sarà di 3 anni dalla data di sottoscrizione. La manifestazione di interesse dev'essere redatta sulla base del fac simile di cui all’Allegato A , esclusivamente all’indirizzo di indirizzo di posta elettronica...
30 Giugno 2015

Incendi, da domani divieto assoluto di bruciare residui vegetali

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – Da domani 1 luglio fino al 31 agosto scatta in tutta la Toscana il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali. La novità di quest'anno è che vengono eliminate le deroghe che prevedevano la possibilità di accendere fuochi in certe fasce orarie o a certe distanze dal bosco. Questo con l'entrata in vigore delle modifiche al regolamento forestale ( d.p.g.r. 8 agosto 2003, n. 48/R ) che si è adeguato alla normativa nazionale ( estratto D.lgs.152/2006 ). Per due mesi dunque, periodo considerato maggiormente a rischio incendio,...