Linguaggio

feed article

La Regione mette al bando le parole sessiste. Barni: "Il linguaggio motore del cambiamento culturale"
13 Marzo 2019

La Regione mette al bando le parole sessiste. Barni: "Il linguaggio motore del cambiamento culturale"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Un manuale per informare e sensibilizzare il personale della Regione sull'uso di un linguaggio amministrativo non sessista nella redazione di atti e documenti. Servono a questo le "Linee guida operative approvate dalla giunta regionale su proposta della vice presidente e assessora alla cultura università e ricerca Monica Barni e dell'assessore alla presidenza Vittorio Bugli. Un documento di una decina di pagine dove, senza prefigurare schemi rigidi o coniare neologismi, si suggerisce l'uso di espressioni e termini compatibili con il corretto uso della...
15 Dicembre 2017

Contributi per ricerche di nuovi linguaggi e tecnologie audiovisive, organismi ammessi

(Da www.regione.sardegna.it ) ; Urp Informazione a cura dell’ della Presidenza Pubblicato dall'Assessorato regionale della Pubblica istruzione l’elenco degli organismi ammessi ai contributi per Ricerche dell’avviso "Contributi per studi e ricerche e per progetti di ricerca e sperimentazione sui nuovi linguaggi e tecnologie audiovisive".
13 Dicembre 2017

Contributi per ricerche di nuovi linguaggi e tecnologie audiovisive, ammessi

(Da www.regione.sardegna.it ) ; Urp Informazione a cura dell’ della Presidenza Pubblicato dall'Assessorato regionale della Pubblica istruzione l’elenco degli organismi ammessi ai contributi per Ricerche dell’avviso "Contributi per studi e ricerche e per progetti di ricerca e sperimentazione sui nuovi linguaggi e tecnologie audiovisive".
Contributi per acquisto strumenti e materiale didattico
25 Novembre 2016

Contributi per acquisto strumenti e materiale didattico

(Da www.regione.sardegna.it ) Ascolta la notizia L’Assessorato regionale della Pubblica istruzione comunica che sono aperti i termini per la presentazione delle domande di contributo a favore delle Istituzioni scolastiche per l’acquisto di strumenti e di materiale didattico nell’ambito dell’attivazione di progetti formativi finalizzati alla conoscenza della cultura e della lingua della Sardegna. Possono presentare domanda, in particolare, le scuole che hanno attivato la sperimentazione dell’insegnamento e dell’utilizzo veicolare della lingua sarda in orario curricolare partecipando ai...

Pagine