Politica agricola comune

20 Giugno 2018

PAC: raggiunto obiettivo 100% di domande grafiche

(Da www.politicheagricole.it ) PAC: raggiunto obiettivo 100% di domande grafiche (20.06.2018) Il Ministero delle Politiche agricole comunica che entro la data di scadenza per la presentazione delle domande relative alla Politica agricola comune fissata al 15 giugno 2018, è stato raggiunto l'obiettivo fissato dalla norma comunitaria, che prevede la presentazione del 100% delle domande PAC 2018 in formato grafico, abbandonando quindi la precedente modalità alfanumerica. Si tratta di un risultato molto importante, che premia gli importanti investimenti in tecnologie messi in campo e che...
19 Febbraio 2018

Pac post 2020, Martina: meno regolamenti e più tutela del reddito agricoltori. Proposto aumento aiuti a giovani, de minimis e allargamento Ocm

(Da www.politicheagricole.it ) Pac post 2020, Martina: meno regolamenti e più tutela del reddito agricoltori. Proposto aumento aiuti a giovani, de minimis e allargamento Ocm (19.02.2018) Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che il Ministro Maurizio Martina ha partecipato oggi al Consiglio dei Ministri europei dell'agricoltura e della pesca. Tra i punti all'ordine del giorno: la Politica Agricola Comune dopo il 2020, sulla base della comunicazione della Commissione "Il futuro dell'alimentazione e dell'agricoltura". In particolare, focus sui pagamenti diretti,...
04 Maggio 2017

Agricoltura: proroga domande Pac al 15 giugno

La Commissione europea ha autorizzato la proroga fino al 15 giugno 2017 del termine ultimo per la presentazione delle domande 2017 della Politica agricola comune (Pac). In particolare si tratta della domanda unica e di alcune misure dello sviluppo rurale.
21 Marzo 2017

POLITICA AGRICOLA COMUNE - dal Trattato di Roma alle nuove sfide

(Da www.politicheagricole.it ) Contenuto della pagina dal Trattato di Roma alle nuove sfide In occasione del 60° anniversario dei Trattati di Roma, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha predisposto una breve presentazione sulla storia della Politica Agricola Comune (PAC) da mettere a disposizione di tutti a partire dagli studenti delle scuole che vorranno approfondire il tema.
Agricoltura, oltre 70 milioni di pagamenti già disposti da ARTEA per anticipi sulla PAC
26 Novembre 2015

Agricoltura, oltre 70 milioni di pagamenti già disposti da ARTEA per anticipi sulla PAC

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – Ammontano a più di 70 milioni di euro i decreti di pagamento già emessi da ARTEA, l'agenzia della Regione Toscana per le erogazioni in agricoltura, relativamente agli anticipi della PAC, la politica agricola comune. I decreti riguardano 9464 imprese che riceveranno gli anticipi relativi al 70% del premio base disaccoppiato più la somma spettante per il cosidetto greening. Questo lo stato dell'arte degli anticipi dei pagamenti in Toscana nel primo anno che vede l'attuazione della riforma della PAC. Un'annata – fanno notare negli uffici regionali – più...
Agricoltura: riforma PAC punta ad affrontare insicurezza alimentare
19 Ottobre 2015

Agricoltura: riforma PAC punta ad affrontare insicurezza alimentare

(Da www.euractiv.it ) Secondo la Commissione europea, stimolare l'innovazione e la ricerca nel settore agricolo è fondamentale per permettere agli agricoltori dell'Unione di produrre di più con meno e di alimentare miliardi di persone. Nel tentativo di aiutare il settore ad adattarsi alle esigenze nutrizionali future, la nuova Politica agricola comune (PAC) per il periodo 2014-2020 mira a colmare il divario esistente tra ricerca e pratica agricola. Nutrire il pianeta "L'agricoltura del futuro sarà un'agricoltura della conoscenza", ha recentemente dichiarato il commissario per l'Agricoltura e...
Agricoltura: biodiversita', successo PAC dipende da implementazione
27 Settembre 2015

Agricoltura: biodiversita', successo PAC dipende da implementazione

(Da www.euractiv.it ) In linea con la strategia Ue per il 2020, la Politica agricola comune mira ad accrescere il contributo dell'agricoltura al rafforzamento della biodiversità. Il raggiungimento di questo obiettivo, spiega Slow Food Italia, dipende però molto da come le regioni implementeranno la nuova PAC. Sommario Urbanizzazione, aumento demografico, distruzione degli habitat, eccessivo sfruttamento delle risorse naturali, agricoltura intensiva, diffusione di specie esotiche invasive, cambiamenti climatici. Sono alcune delle cause che stanno determinando un' accelerazione della velocità...