Scuola primaria

feed article

"Guidy", l'educazione stradale si impara giocando
11 Aprile 2019

"Guidy", l'educazione stradale si impara giocando

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Comportarsi correttamente lungo la strada, attraversare nei punti giusti e con cautela, conoscere i principali segnali stradali, sapersi gestire sia come pedoni che con la bicicletta: queste alcune delle competenze che gli studenti delle scuole primarie della Toscana dovranno sviluppare per giocare e vincere con il progetto 'Guidy', gioco di carte didattico pensato per sensibilizzare ed educare al corretto comportamento sulla strada. Oltre 3.000 mazzi di carte 'Guidy', acquistati dalla Regione su iniziativa dell'Osservatorio Regionale per la Sicurezza...
Sicurezza stradale, oggi gli alunni della De Amicis di Sesto illustrano progetto 'Guidy'
11 Aprile 2019

Sicurezza stradale, oggi gli alunni della De Amicis di Sesto illustrano progetto 'Guidy'

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Educare alla sicurezza stradale fino dalla scuola primaria. Con questo obiettivo la Regione Toscana e la Direzione scolastica regionale sottoscriveranno oggi, giovedì 11 aprile , un accordo per portare nelle scuole primarie di tutta la Toscana il progetto 'Guidy', gioco di carte tra bambini (facile da organizzare in classe ed anche da replicare a casa) che vedrà vincitore chi dimostra di conoscere meglio le regole di un comportamento corretto lungo le strade. Il gioco è stato già sperimentato nella scuola primaria De Amicis di Sesto Fiorentino, che...
Sicurezza stradale, domani gli alunni della De Amicis di Sesto illustrano progetto 'Guidy'
10 Aprile 2019

Sicurezza stradale, domani gli alunni della De Amicis di Sesto illustrano progetto 'Guidy'

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Educare alla sicurezza stradale fino dalla scuola primaria. Con questo obiettivo la Regione Toscana e la Direzione scolastica regionale sottoscriveranno domani, giovedì 11 aprile , un accordo per portare nelle scuole primarie di tutta la Toscana il progetto 'Guidy', gioco di carte tra bambini (facile da organizzare in classe ed anche da replicare a casa) che vedrà vincitore chi dimostra di conoscere meglio le regole di un comportamento corretto lungo le strade. Il gioco è stato già sperimentato nella scuola primaria De Amicis di Sesto Fiorentino, che...
L'assessore Grieco al Santa Caterina di Pisa: "Regione da sempre attenta alle scuole paritarie"
27 Novembre 2018

L'assessore Grieco al Santa Caterina di Pisa: "Regione da sempre attenta alle scuole paritarie"

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Visita dell'assessore ad Istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana, Cristina Grieco , all'Istituto arcivescovile paritario Santa Caterina di Pisa. Il Santa Caterina è da oltre due secoli il centro di cultura e formazione della Chiesa pisana. L'Istituto attualmente ospita un asilo nido, la scuola d'infanzia, una primaria e una secondaria di primo e secondo grado, in particolare lo storico Liceo scientifico. Inoltre l'Istituto Santa Caterina ospita anche il Seminario, l'Istituto superiore di Scienze religiose Stenone, la Scuola di formazione...
22 Novembre 2018

Prestiti agrari di conduzione, dalla Giunta 1 milione di euro per aiuti in conto interessi a piccole e medie imprese su operazioni di credito di durata fino a 12 mesi

(Da www.regione.sardegna.it ) Cagliari, 22 novembre 2018 – Via libera dall’Esecutivo Pigliaru alla delibera, proposta dall’assessore dell’Agricoltura Pier Luigi Caria, che incrementa con un altro milione di euro i 2,5milioni già stanziati per gli aiuti in conto interessi per operazioni di credito a breve termine (di durata fino a 12 mesi) destinati alle Piccole e Medie Imprese (PMI) operanti nel settore della produzione agricola primaria e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. Rispetto al fondo iniziale, stanziato per le annualità 2016-2018, le nuove risorse...
09 Novembre 2018

Assessore Famiglia Regione Siciliana, laboratori per bambini di scuola elementare contro la violenza di genere

(Da www.formez.it ) Educare al fine di prevenire la violenza di genere fin dal momento in cui si forma l'identità, nei bambini di 8, 9 anni. E' questo il senso di un progetto sperimentale, predisposto dall'Assessorato regionale delle Politiche Sociali in collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale, che verrà realizzato in 12 scuole primarie della Sicilia . Il progetto è stato presentato l'8 novembre a Palermo da Tommaso Triolo, dirigente dell'Assessorato Famiglia, Fiorella Palumbo , dirigente dell' Ufficio scolastico Regionale, Roberto Palma , portavoce dell'Assessore Mariella Ippolito...
09 Novembre 2018

Assessore Famgilia Regione Siciliana, laboratori per bambini di scuola elementare contro la violenza di genere

(Da www.formez.it ) Educare al fine di prevenire la violenza di genere fin dal momento in cui si forma l'identità, nei bambini di 8, 9 anni. E' questo il senso di un progetto sperimentale, predisposto dall'Assessorato regionale delle Politiche Sociali in collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale, che verrà realizzato in 12 scuole primarie della Sicilia. Il progetto è stato presentato l'8 novembre a Palermo alla presenza di dirigenti scolastici, docenti, rappresentanti del Forum permanente per il contrasto alla violenza di genere. Cosa prevede il progetto I l progetto prevede un...
27 Dicembre 2017

Azioni di sostegno al diritto allo studio, rettifica

(Da www.regione.sardegna.it ) ; Urp Informazione a cura dell' della Presidenza L’Assessorato regionale della Pubblica istruzione ha rettificato l’impegno dei fondi in favore dei comuni della Sardegna per l’erogazione di una borsa di studio destinata agli studenti delle scuole pubbliche primarie e secondarie di primo e di secondo grado che appartengono a famiglie svantaggiate, e che abbiano un Isee non superiore a 14.650 euro.
01 Dicembre 2017

Azioni di sostegno al diritto allo studio, ripartiti i fondi

(Da www.regione.sardegna.it ) ; Urp Informazione a cura dell' della Presidenza L’Assessorato regionale della Pubblica istruzione ha approvato il riparto dei contributi in favore dei comuni della Sardegna da destinare all'assegnazione di borse di studio in favore degli studenti delle scuole primarie e secondarie per l’anno scolastico 2016/2017 e per la fornitura di libri di testo destinati agli studenti della scuola secondaria per l’anno scolastico 2017/2018.

Pagine