Unione Europea

feed article

05 Luglio 2020

Vuoi viaggiare in sicurezza in un altro paese dell’UE? Un nuovo strumento interattivo ti informa su ciò che serve sapere

(Da ec.europa.eu ) Lo strumento interattivo «Re-open EU» (riaprire l’UE) è una piattaforma ricca di informazioni su quali siano i paesi che consentono l’ingresso ai visitatori, sulle possibili modalità di viaggio in ciascun paese dell’UE e su quali misure da rispettare ti aspettano all’arrivo. È concepito per agevolare la pianificazione e il piacere delle vacanze, il ricongiungimento con gli amici e la famiglia, nonché per facilitare il viaggio pur preservando la salute di tutti. Questo strumento online offre informazioni accessibili a tutti pubblicandole in 24 lingue. Lo strumento comprende...
08 Aprile 2020

COVID-19

(Da ec.europa.eu ) In un momento in cui la COVID-19 si ripercuote su tutta l’UE, la Commissione europea sta coordinando una risposta comune all’epidemia di COVID-19 per rinforzare i nostri settori della salute pubblica e mitigare l’impatto socioeconomico nell’UE. Stiamo mobilizzando tutti i mezzi a nostra disposizione per aiutare gli Stati membri dell’UE a coordinare le loro risposte nazionali. Qui sono disponibili le ultimissime notizie della Commissione riguardanti la COVID-19. Stiamo adottando misure rigorose per limitarne la diffusione. La Commissione è consapevole dell’impatto della...
23 Gennaio 2020

Cimice asiatica. La Ministra Bellanova sollecita all'Unione Europea l'inserimento del Piemonte nell'elenco delle regioni coinvolte

(Da www.politicheagricole.it ) Cimice asiatica. La Ministra Bellanova sollecita all'unione europea l'inserimento del Piemonte nell'elenco delle regioni coinvolte (23.01.2020) "Nella riunione svoltasi ieri a Bruxelles e dedicata all'esame della bozza di regolamento relativa all'emergenza Cimice asiatica, gli Uffici del Mipaaf hanno già argomentato con solide ragioni la necessità di inserire il Piemonte nell'elenco delle Regioni interessate. E questo anche in ragione del fatto che molte Organizzazioni dei produttori riconosciute in Italia hanno un carattere interregionale". Così la Ministra...
22 Gennaio 2020

Procedura aperta per la conclusione di un accordo quadro, con diversi operatori economici, suddiviso in 10 lotti II FASE

Procedura aperta per la conclusione di un accordo quadro, con diversi operatori economici, suddiviso in 10 lotti, per l’affidamento di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, superiori a € 150.000,00, da eseguire in immobili in uso/di proprietà ...
L'assessore Grieco eletta vicepresidente di Earlall, il network europeo della formazione professionale
20 Novembre 2019

L'assessore Grieco eletta vicepresidente di Earlall, il network europeo della formazione professionale

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - L'assessore ad Istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana, Cristina Grieco , è stata eletta oggi, mercoledì 20 novembre, vicepresidente di Earlall, la più grande rete europea di Regioni sulla formazione professionale. All'interno di questo network, l'assessore Grieco ha guidato e continuerà a guidare un gruppo di lavoro sull'imprenditoria giovanile ed è intervenuta, durante i lavori dell'Assemblea generale, per sottolineare l'importanza della formazione professionale, anche alla luce della nuova programmazione europea post 2020 e dell'esigenza...
17 Ottobre 2019

Liberi dalla plastica!

(Da www.formez.it ) L’utilizzo di plastica rispetto al 1960 è cresciuto di circa 20 volte raggiungendo, a livello europeo, una domanda di circa 49 milioni di tonnellate. I rifiuti che ne derivano raggiungono quasi i 26 milioni di tonnellate all’anno, di cui solo uno scarso 30% viene riciclato, mentre la restante parte viene smaltita in modo non corretto impattando gravemente sull’ambiente in cui viviamo e sulla nostra salute. Il webinar “Liberi dalla plastica”, organizzato da Europe Direct, presso Formez PA, ha l'obiettivo di illustrare le importanti novità introdotte dalla direttiva n. 2019/...
10 Ottobre 2019

Dazi, Ministra Bellanova: "Non devono pagare i produttori di cibo, serve aiuto Ue

(Da www.politicheagricole.it ) Dazi, Ministra Bellanova: "Non devono pagare i produttori di cibo, serve aiuto Ue (10.10.2019) "È urgente una risposta fermissima dell'Europa a tutela delle nostre eccellenze e del nostro export sul mercato americano. Un rischio da 500 milioni di euro che avrebbe un impatto a caduta su filiere e interi territori del nostro Paese. Non c'è un minuto da perdere. Il lavoro delle diplomazie va rafforzato ma allo stesso tempo bisogna immaginare la costituzione di un Fondo AzzeraDazi che metta al riparo le nostre imprese che non devono pagare per colpe non loro. Non è...

Pagine