Crescita sostenibile

Pe: ComAgri, ok ad avvio negoziati su agricoltura biologica
14 Ottobre 2015

Pe: ComAgri, ok ad avvio negoziati su agricoltura biologica

(Da www.euractiv.it ) La commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha approvato, con 33 voti a favori, quattro contrari e sette astensioni, il progetto di relazione sulle nuove norme in materia di agricoltura biologica, dando mandato al relatore Martin Häusling e ai relatori ombra di avviare i negoziati con il Consiglio sul testo finale. A differenza di quanto previsto nella proposta originaria della Commissione, la ComAgri chiede un regime di controlli su misura lungo l'intera filiera dell'agricoltura biologica per evitare frodi alimentari e, pur accettando la spinta dell'Esecutivo Ue...
Pioggia e forti temporali, nuova allerta meteo codice arancione in tutta la Toscana fino a giovedì
13 Ottobre 2015

Pioggia e forti temporali, nuova allerta meteo codice arancione in tutta la Toscana fino a giovedì

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – Un insistente flusso di correnti meridionali, collegato ad un'intensa perturbazione, continuerà ad interessare la Toscana anche nella giornata di domani, mercoledì, recando precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale. Per questo la Soup, sala operativa unificata della Protezione civile regionale, ha emesso una nuova allerta meteo con codice arancione, che fa seguito a quella a codice giallo già in atto nella giornata odierna. L'aumento del livello di allerta è previsto dalla mezzanotte di stasera fino alle ore 8:00 di giovedì in...
13 Ottobre 2015

GPP: strumento strategico per un’economia sostenibile

GPP? Sai che cosa è? Il GPP (Green Public Procurement) è lo strumento attraverso il quale la Pubblica Amministrazione diventa protagonista di una strategia di sviluppo sostenibile. È l’occasione per operare una razionalizzazione dei consumi ed una loro mi...
Sviluppo sostenibile, dalla Regione una app per facilitare il percorso verso le aree Apea
13 Ottobre 2015

Sviluppo sostenibile, dalla Regione una app per facilitare il percorso verso le aree Apea

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Coniugare produttività e tutela dell'ambiente si può e simbolo di questo binomio, strategico per una Toscana che punta sempre di più verso uno sviluppo sostenibile, sono le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (APEA). Si tratta di aree industriali predisposte con sistemi e tecnologie avanzate (dotate, ad esempio, di depuratori, acquedotti industriali, impianti di approvvigionamento energetico con fonti rinnovabili, soluzioni per la mobilità e la logistica sostenibili, ecc) in grado di trasformare l'attenzione all'ambiente in un vero e proprio...
Ricostituzione potenziale forestale: modifiche al bando
09 Ottobre 2015

Ricostituzione potenziale forestale: modifiche al bando

(Da www.regione.sardegna.it ) Ascolta la notizia ; ; Urp Informazione a cura dell' della Presidenza Ultimo aggiornamento: 09.10.15 L'Assessorato dell'Agricoltura ha modificato le disposizioni attuative della misura 226 del PSR "Ricostituzione del potenziale forestale e interventi preventivi", con riferimento alla presentazione di domande di pagamento a SAL (stato di avanzamento lavori). La modifica consente la possibilità di richiedere acconti sul contributo per qualsiasi percentuale e importo di spesa. Per effetto della modifica, il controllo del manuale delle procedure e delle attività...
08 Ottobre 2015

Disseto: Degani, educare al rispetto del territorio un monito dal Vajont

“L’Italia è una penisola meravigliosa, un luogo stupendo in cui si coniugano bellezze naturali ed architettoniche, ricchezza di biodiversità e una tradizione millenaria della cultura della terra, ma è un luogo fragilissimo, delicato, sottoposto negli anni...
Dodici milioni per sistemazioni idraulico forestali, nel mirino le "briglie" dei torrenti
08 Ottobre 2015

Dodici milioni per sistemazioni idraulico forestali, nel mirino le "briglie" dei torrenti

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – Frenano la velocità della corrente e trattengono i detriti assicurando la pulizia dell'alveo del fiume e il troppo rapido scorrere delle acque. A questo servono le cosiddette "briglie" idrauliche. Per garantire la loro efficienza la Regione ha deciso di destinare 7,5 milioni di euro per il solo 2015 e contribuire così in modo considerevole alla mitigazione del rischio idraulico sui corsi d'acqua toscani. Analoghe risorse saranno previste per il 2016 e il 2017. Ulteriori 4,5 milioni di euro saranno destinati a progetti di sistemazione idraulico-forestale...

Pagine