Servizi

feed article

08 Luglio 2019

Procedura aperta informatizzata, suddivisa in due lotti, finalizzata all’acquisizione dei servizi per l'attuazione del piano pluriennale di comunicazione.

Procedura aperta informatizzata, suddivisa in due lotti, finalizzata all’acquisizione dei servizi per l'attuazione del piano pluriennale di comunicazione. Lotto 1 CIG 7960622118 - CUP E71F19000000009 – Lotto 2 CIG 7960679022 - CUP E29E19000000009.
Approvati gli "standard minimi" del prodotto turistico: così i territori valorizzeranno le loro tipicità
22 Giugno 2019

Approvati gli "standard minimi" del prodotto turistico: così i territori valorizzeranno le loro tipicità

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE – Approvati dalla giunta regionale gli standard minimi per la realizzazione del prodotto turistico omogeneo, uno degli elementi chiave della nuova legge regionale sul turismo che permetterà di strutturare l'insieme dei beni e servizi di un territorio che ne compongono l'offerta tipica, così da intercettare la domanda turistica di specifici segmenti. "E'un modo – commenta l'assessore a turismo e attività produttive, Stefano Ciuoffo - per far emergere il gioco di squadra tra territori accomunati da un elemento attrattivo comune , sia esso geografico o di...
Anpal servizi, solidarietà dell'assessora della Toscana con la protesta dei lavoratori
23 Maggio 2019

Anpal servizi, solidarietà dell'assessora della Toscana con la protesta dei lavoratori

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - Solidarietà con i precari di Anpal Servizi in agitazione in queste ore per rivendicare certezze circa il loro futuro lavorativo, è stata espressa dall'assessore all'istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana, anche nella sua veste di coordinatrice della IX Commissione Lavoro della Conferenza delle Regioni. L'assessora ribadisce che, come ripetuto in molte occasioni, sarebbe paradossale contrattualizzare migliaia di giovani neolaureati come Navigator, senza aver trovato soluzioni per valorizzare le esperienze e le professionalità di coloro...
A Castell'Azzara nasce la cooperativa di comunità che vuole fare rete
17 Maggio 2019

A Castell'Azzara nasce la cooperativa di comunità che vuole fare rete

(Da www.toscana-notizie.it ) FIRENZE - La sede è stata inaugurata oggi e il programma già tracciato: creare una rete e un ecosistema di imprenditori e cittadini e dar vita anche ad un incubatore di idee e iniziative, con l'obiettivo di rilanciare l'economia, contrastare lo spopolamento ma anche fornire, con gli utili, servizi di pubblica utilità ai residenti. A cominciare magari dai più anziani. Era festa oggi a Castell'Azzara in provincia di Grosseto, borgo di settecento abitanti (ed altrettanti nel resto del comune). Era festa per l'inaugurazione appunto della sede della cooperativa di...

Pagine